Apri il menu principale
Pedro Páez Jaramillo

Pedro Páez Jaramillo (Olmeda, 1564Gorgorà, 1622) è stato un gesuita e missionario spagnolo.

Nel 1589, dopo un soggiorno a Goa, cercò di raggiungere invano l'Etiopia, poiché fu catturato da banditi turchi e tenuto in prigionia fino al 1595. Nel 1603 si recò a Massaua dove fu predicatore cattolico e viaggiatore: scoprì infatti le sorgenti del Nilo Azzurro. Compilò inoltre una Historia de Etiopia (1622).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN29552133 · ISNI (EN0000 0000 8108 1463 · LCCN (ENnb99191625 · GND (DE121143619 · BNF (FRcb12044074s (data) · CERL cnp00427773 · WorldCat Identities (ENnb99-191625
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie