Penetrometro (strumento)

strumento di misura

Il penetrometro è un apparecchio utilizzato per valutare la consistenza di materiali particolarmente viscosi, come bitume o grasso lubrificante.

Il principio di funzionamento si basa sulla misurazione dell'affondamento di un cono, in un campione della sostanza da analizzare. Tale affondamento è influenzato, oltre che dalle caratteristiche del materiale, anche dalla temperatura e dalla forza esercitata sul cono. Grazie ad apposite tabelle, la misura dell'affondamento, letta su un quadrante, permette di risalire alla viscosità del materiale.

BibliografiaModifica

  • norma NOM 38-02 : Determinazione della consistenza mediante penetrazione con cono, sta in Norme per il controllo degli Oli Minerali e derivati, edite dalla Commissione tecnica per le industrie degli oli vegetali, grassi vegetali ed animali, delle proteine vegetali, degli oli minerali, dei colori e vernici, dei detergenti e tensioattivi, dei prodotti cosmetici e di igiene personale - Milano, 1972,

Voci correlateModifica

  Portale Materiali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di materiali