Perito disegnatore tessile

1leftarrow blue.svgVoce principale: Perito industriale.

Nell'attuale sistema scolastico italiano, il corso di Perito industriale dell'Istruzione Tecnica si articola in un biennio comune ed un successivo triennio di specializzazione. Tra questi vi è il Perito Industriale per il Disegno dei Tessuti.[1]

Profilo ProfessionaleModifica

Il corso per conseguire il Diploma di Perito Industriale per il Disegno dei Tessuti fornisce nozioni per poter essere in grado di:

  • creare il bozzetto con la messa a rapporto dei motivi che compongono il disegno di un tessuto operato;
  • eseguire la messa in carta e la nota di lettura per qualunque tipo di tessuto operato e dare le disposizioni tecniche per la fabbricazione;
  • creare il bozzetto con la messa a rapporto dei motivi che compongono il disegno di un tessuto stampato, eseguire la selezione dei colori per la realizzazione dei quadri da stampa e predisporre le eventuali sovrapposizioni delle tinte per ottenere ulteriori effetti intermedi e sfumati su tessuto.[2]

MaterieModifica

III ANNO:

Religione o attività alternative; Lingua e lettere italiane; Storia; Complementi di lingua straniera; Matematica; Chimica e laboratorio; Disegno tessile; Disegno artistico per tessuti; Filatura; Analisi, composizione e fabbricazione dei tessuti; Esercitazione nei reparti di lavorazione; Educazione fisica.

IV ANNO:

Religione o attività alternative; Lingua e lettere italiane; Storia; Matematica; Disegno tessile; Disegno artistico per tessuti; Storia dell'Arte; Analisi, composizione e fabbricazione dei tessuti; Chimica Tessile e laboratorio; Esercitazione nei reparti di lavorazione; Educazione fisica.

V ANNO:

Religione o attività alternative; Lingua e lettere italiane; Storia; Disegno tessile; Disegno artistico per tessuti; Storia dell'Arte; Analisi, composizione e fabbricazione dei tessuti; Elementi di tintoria e di stampa; Elementi di diritto ed economia; Esercitazione nei reparti di lavorazione; Educazione fisica.[2]

NoteModifica