Peter Murphy

cantante britannico
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando lo scrittore irlandese, vedi Peter Murphy (scrittore).
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il calciatore inglese, vedi Peter Murphy (calciatore 1922).

Peter John Joseph Murphy (Northampton, 11 luglio 1957) è un cantante britannico.

Peter Murphy durante un concerto nel 2011

CarrieraModifica

Noto soprattutto per la sua militanza nel gruppo goth rock dei Bauhaus, dopo lo scioglimento del gruppo nel 1983, ha brevemente collaborato con Mick Karn, ex bassista dei Japan, per un solo progetto discografico, The Waking Hour (1984), accreditato come Dali's Car. La carriera di Murphy da solista prende avvio nel 1985 con una serie di singoli e poi, più concretamente, con l'album Should The World Fail To Fall Apart del 1986.

Nel 1998 e nel 2006 è tornato a vestire i panni di carismatico cantante dei Bauhaus nel corso di due fortunate tournée mondiali.

Nel 2000 è stata pubblicata l'antologia Wild Bird 1985-1995, seguita l'anno dopo dal live Alive Justforlove, e nel 2002 l'album Dust (Metropolis, 2002)[1].

Nel 2009 partecipa come ospite in concerti negli States al seguito di Trent Reznor e in tre date con i Nine Inch Nails.

Nel 2010 appare in un cameo nel film Eclipse, terzo capitolo della saga Twilight, che lo vede vestire i panni di un antico vampiro. Il 16 marzo 2013 viene arrestato a Glendale, in California, dopo aver causato un incidente con la sua auto ed essere poi fuggito in evidente stato alterato da stupefacenti e alcool. Murphy, vegano e musulmano, abita a Istanbul, in Turchia.

DiscografiaModifica

con i BauhausModifica

Album in studio
Album dal vivo

Con i Dali's CarModifica

  • 1984 – The Waking Hour
  • 1984 – The Judgement Is The Mirror (singolo)
  • 2012 – InGladAloneness (EP)

SolistaModifica

Album in studio
  • 1986 – Should The World Fail To Fall Apart
  • 1988 – Love Hysteria
  • 1989 – Deep
  • 1992 – Holy Smoke
  • 1995 – Cascade
  • 2002 – Dust
  • 2004 – Unshattered
  • 2011 – Ninth
  • 2014 – Lion
  • 2015 – Remixes From Lion (album di remix)
Album dal vivo
  • 2001 – Alive Just For Love
  • 2015 – Wild Birds Live Tour
  • 2017 – Bare-Boned And Sacred
  • 2019 – Live in London

CollaborazioniModifica

  • 1992 – David JUrbane Urbane (cori nel brano Candy On The Cross)
  • 2001 – Rambient ‎– So Many Worlds (voce nei brani Idle Flow e We Dive)
  • 2004 – KMFDM ‎– Unreleased - Remixes And Rare (voce nel brano Today)
  • 2006 – Agoria ‎– The Green Armchair (voce nel brano Edenbridge)
  • 2011 – LoudboyLoudboy (voce nel brano Pretty Bleak)
  • 2012 – The Dark Flowers ‎– Radioland (voce nel brano Clean Break)

NoteModifica

  1. ^ Stefano Morelli, Dust (recensione), in Ritual, #9 anno II - Luglio/Agosto 2002.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN51876227 · ISNI (EN0000 0000 7248 4113 · LCCN (ENn91119003 · GND (DE134469542 · BNF (FRcb13897811c (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2008062510
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie