Philippe Lebon

inventore francese

Philippe Lebon (Brachay, 29 maggio 1767Parigi, 1º dicembre 1804) è stato un inventore francese.

Philippe Lebon

Nel 1786 brevettò il primo sistema di illuminazione a gas della storia; morì assassinato.

Philippe Lebon era un chimico.

Per dimostrare l'efficacia e i vantaggi delle sue "termolampade", affittò a Parigi un palazzo privato nell'isola di Saint Louis e vi allestì un laboratorio.

In seguito, egli installò un circuito d'illuminazione di sua invenzione per illuminare la facciata , l'interno e anche il parco del municipio di Seignelay; i parigini, pagando un modico prezzo d'ingresso, poterono ammirare un nuovo tipo d'illuminazione: bastava aprire alcuni rubinetti e accendere il gas che usciva da tutti i tubi installati per ottenere una vivida luce; il gas utilizzato, era semplicemente quello che si libera dal legno che viene scaldato per distillarlo[1].

NoteModifica

  1. ^ Enciclopedia "Il Mondo dei Ragazzi", Compagnia Libraria Patavina 1982.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Philippe Lebon, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN9873590 · ISNI (EN0000 0000 4540 304X · LCCN (ENno2003086701 · BNF (FRcb12086560s (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2003086701
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie