Apri il menu principale

Pierre André Pourret

Pierre André Pourret (Narbona, 1754Santiago di Compostela, 1818) è stato un abate e botanico francese che ha fatto della ricerca e insegnato nelle università di Francia e Spagna. Ha descritto e raccolto una grande quantità di specie vegetali, in particolare nel Mediterraneo, e accumulato molte specie nel suo orto botanico e erbario per la sua ricerca. Pourret è stato anche un pioniere della nomenclatura binomiale, sviluppata da Carl Linneo.

CarrieraModifica

Pierre André Pourret era era un abate, ma si è occupato anche di botanica, lavorando nelle regioni intorno alla sua città natale, Narbona. La sua parrocchia, si trovava nella Saint-Jacob in Provenza. Mandò dei manoscritti di ricerca documentata per l'Académie des sciences, inscriptions et belles-lettres de Toulouse. Durante la Rivoluzione francese nel 1789, Pourret fu esiliato in Spagna. Ha lavorato come botanico presso Barcellona, Madrid, e Orense in Galizia. A causa della xenofobia verso i francesi, durante l'invasione napoleonica nella Spagna, una folla inferocita ha distrutto il suo erbario, bruciando molte delle sue risorse. Ha vissuto una vita oscura a Santiago de Compostela fino alla sua morte nel 1818.[1]

CollezioniModifica

La sua collezione botanica si trova nella Facoltà di Farmacia presso l'Università Complutense di Madrid, donato dalla Università di Santiago de Compostela.[2]

PubblicazioniModifica

  • Pourret, P.A.(1781), Itineraire pour les Pyrénées
  • Pourret, P.A.(1783), Projet d'une histoire générale de la famille des Cistes
  • Pourret, P.A.(1784), Chloris Narbonensis
  • Pourret, P.A.,Memoire sur divers volcans ėteints de la Catalogne, Palassou, Pierre Bernard (1823), Nouveaux mémoires pour servir à l'histoire naturelle des Pyrénées et des pays adjacents, Pau: Vignancour.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Pourr. è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Pierre André Pourret.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.
Controllo di autoritàVIAF (EN42975586 · ISNI (EN0000 0000 3580 6005 · LCCN (ENn96100763 · GND (DE131590626 · BNF (FRcb16153711h (data) · CERL cnp00813182 · WorldCat Identities (ENn96-100763