Placido Puccinelli

Padre Placido Puccinelli (Pescia, 1609Firenze presso la Badia fiorentina, 1685) è stato un monaco cassinense, storico ed erudito italiano.

Educato nell'Abbazia di S. Maria in Firenze, emise la sua professione monastica il 15 gennaio 1626. Subito s'interessò di studi e ricerche storiche, soprattutto in ambito genealogico e prosopografico, sulla scia della grande tradizione dell'abbazia. Modello indiscusso fu però lo storico lucchese Francesco Maria Fiorentini (16031673), con cui instaurò una profonda amicizia e un proficuo interscambio culturale. Fu frequentatore della neonata Biblioteca Ambrosiana di Milano, fondata dal cardinale arcivescovo Federico Borromeo. Per lungo periodo si spostò in diverse città dell'Italia settentrionale.

Alcune opereModifica

  • Istoria delle eroiche azioni della gran dama Willa, 1663
  • Memorie di Pescia, 1664
  • Istoria delle eroiche azioni di Ugo il Grande, 1664

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN29524710 · ISNI (EN0000 0000 6632 6127 · GND (DE105526678X · BNF (FRcb106702695 (data) · BNE (ESXX1745577 (data) · BAV (EN495/249358 · WorldCat Identities (ENlccn-n84188015
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie