Apri il menu principale
Placoglobina
Proteina
UniProt P14923

La placoglobina (omologa della gamma-Catenina) è una proteina citoplasmatica originariamente identificata come componente dei desmosomi, dove si lega alla Desmogleina I (appartenente alla famiglia delle Caderine).

Possiede principalmente funzioni di adesione cellulare e di trasduzione del segnale essendo componente dei complessi Caderina-Catenina, localizzati a livello dei siti di ancoraggio fra filamenti di actina e maculae adhaerentes nelle cellule epiteliali. [1]

Mutazioni dei geni codificanti per la placoglobina sono coinvolte in alcune cardiomiopatie, come la cardiomiopatia ventricolare destra aritmogena.

NoteModifica

  1. ^ Le interazioni di questi complessi con il recettore del fattore di crescita epidemico (EGFR) e l'osservazione che sia la beta-catenina, sia la placoglobina sono substrati della fosforilazione dei residui di tirosina a seguito di stimolazione da parte dell'EGF, sembrano aprire la possibilità che le catenine siano coinvolte in schemi di trasduzione del segnale e nella oncogenesi. OMIM