Apri il menu principale
PowerBook 100
PowerBook 100 01 2007-02-17.jpg
Classe di computerSubnotebook
Paese d'origineUSA
ProduttoreApple Computer Inc.
Presentazione21 ottobre 1991
Inizio vendita22 ottobre 1991
Fine vendita3 agosto 1992
Prezzo di lancio$ 2500
CPU68000
Frequenza16 MHz
Bus16 MHz
ROM256 KB
RAM di serie2 MB
RAM massima8 Mb
Slot RAM1 Slot di ram da 100 ns
Slotmodem
Display incorporatoLCD matrice passiva
Drive incorporati40 MB SCSI
floppy disk esterno
Risoluzioni video640 x 400
PorteADB
2 Seriali
Altoparlante

SCSI
SO di serieSystem Software 7.0.1
Consumo17 Watt
Peso2,3 kg
Sito web

Il PowerBook 100 è un computer mini-portatile presentato da Apple Computer il 21 ottobre 1991 alla COMDEX computer expo a Las Vegas, Nevada.[1] Ad un costo di US$2,300, il PowerBook 100 era il modello di fascia inferiore dei primi tre PowerBook, simultaneamente immessi sul mercato. La sua CPU e la sua velocità complessiva somigliavano molto a quelle del suo predecessore, il Macintosh Portable. Aveva un processore Motorola 68000 da 16-megahertz (MHz), 2-8 megabytes (MB) di memoria, un display LCD monocromatico retroilluminato da 23 cm con una risoluzione di 640 × 400 pixel, e sistema operativo System 7.0.1. Non aveva un floppy disk integrato ed era rinomato per il suo particolare design compatto che prevedeva una trackball davanti alla tastiera per facilitarne l'uso.

NoteModifica

  1. ^ New Macs headline in Vegas, in MacWEEK, 22 ottobre 1990, p. 2.

Altri progettiModifica