Pozzanghera

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio de Le cronache di Narnia, vedi Pozzanghera (personaggio).

Una pozzànghera è un piccolo accumulo sul terreno di acqua sporca o fangosa, di solito causato dalla pioggia[1][2][3]. La parola deriva da "pózza", con l'aggiunta di un suffisso popolare di origine non chiara[1]. Si parla di pozza quando si vuole intendere più in generale una cavità del suolo piena d'acqua, relativamente poco profonda e poco ampia, o per estensione di un qualunque liquido sparso sul suolo o sul pavimento[4].

Una pozzanghera in una foresta
Una pozzanghera in una spiaggia

Si può formare in depressioni sulla superficie o direttamente sulla superficie piatta, tenuta insieme dalla tensione superficiale.

NoteModifica

  1. ^ a b Pozzanghera, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  2. ^ Pozzanghera, in Sapere.it, De Agostini.
  3. ^ Pozzanghera, in Grande Dizionario di Italiano, Garzanti Linguistica.
  4. ^ pózza, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

Altri progettiModifica