Prague Philharmonia

Prague Philharmonia
Paese d'origineRep. Ceca Rep. Ceca
GenereMusica classica
Periodo di attività musicale1993 – in attività
Sito ufficiale

La Prague Philharmonia (in lingua ceca Pražská komorní filharmonie) è un'orchestra da camera con sede a Praga in Repubblica Ceca. L'orchestra dà concerti in diverse sedi di Praga, comprese la Dvořák Hall del Rudolfinum, La chiesa di San Simone e Giuda, il Teatro Švanda (Smíchov) e il Salone Philharmonia ed è sostenuta da contributi del Ministero della Cultura, della città di Praga e dall'autorità municipale. Il suo organico è costituito da 53 musicisti nella stagione 2014-2015.

StoriaModifica

Venne fondata da Jiří Bělohlávek nel 1993, dopo le sue dimissioni da direttore principale dell'Orchestra Filarmonica Ceca l'anno precedente. Il Ministro della Difesa aveva offerto dei fondi per formare quaranta giovani musicisti. Bělohlávek decise di costituire una nuova orchestra da camera ed aveva iniziato le audizioni per sceglierne i componenti, ma il ministro ritirò la sua offerta l'anno successivo. Bělohlávek fu quindi costretto a cercare finanziamenti privati,[1] riuscendo così a costituire l'orchestra che fece il suo debutto nel 1994. Bělohlávek fu il primo direttore principale, dal 1994 al 2005. Guidò l'orchestra al suo debutto alle Proms di Londra nel luglio 2004[2] e dal 2005 è il direttore emerito dell'orchestra.

Il secondo direttore è stato lo svizzero Kaspar Zehnder nel 2005, e contemporaneamente Jakub Hrůša divenne il direttore ospite principale. Zehnder lasciò la direzione nel giugno 2008 alla fine del contratto. Nel marzo 2008 l'orchestra annunciò la nomina di Hrůša come terzo direttore principale a far data dal settembre 2008.

L'orchestra ha inciso per numerose etichette discografiche, comprese Supraphon,[3][4] Deutsche Grammophon, EMI e Harmonia Mundi.[5]

Direttori principaliModifica

Discografia parzialeModifica

  • Dvorak, A Bohemian Rhapsody (Conc. per vl./Romanza/ Mazurek/Othello/Carnival ouv.) - Gringolts/Guerini/Prague PO, 2016 Deutsche Grammophon
  • Mozart and Bach: Arias and Cantatas - The City of Prague Philharmonic Orchestra/Hyunah Yu/Shuntaro Sato, 2007 EMI/Warner
  • Kozená, Le belle immagini - Arie di Gluck/Mozart/Myslivicek, 2001 Deutsche Grammophon
  • Netrebko, Souvenirs - Villaume/Garanca/Beczala/Swait, 2008 Deutsche Grammophon
  • Duetto - Marcelo Álvarez/Salvatore Licitra/The City of Prague Philharmonic Orchestra/The Kühn's Choir, 2003 Sony
  • The Godfather Trilogy: New Recordings from the Classic Scores - The City of Prague Philharmonic Orchestra, 2001 Silva Screen
  • The Indiana Jones Trilogy: New Recordings from Classic Scores - The City of Prague Philharmonic Orchestra, 2008 Silva America
  • The Music of John Williams: 40 Years of Film Music - The City of Prague Philharmonic Orchestra, 2003 Silva Screen
  • The Essential James Bond - The City of Prague Philharmonic Orchestra, 1997 Silva Screen
  • The Complete Harry Potter Film Music Collection - The City of Prague Philharmonic Orchestra/Nic Raine/James Fitzpatrick/Evan Jolly, 2012 Silva America

NoteModifica

  1. ^ Tim Ashley, The sound of freedom, in The Guardian, 1º marzo 2001. URL consultato il 25 aprile 2009.
  2. ^ Erica Jeal, Prague Philharmonia (review of Prom 4, 2004), in The Guardian, 24 luglio 2004. URL consultato il 9 agosto 2008.
  3. ^ Andrew Clements, Dvorak: The Stubborn Lovers: Kloubova/ Brezina/ Sykorova/ Belacek/ Janal/ Prague Philharmonia/ Belohlavek, in The Guardian, 2 aprile 2004. URL consultato il 9 agosto 2008.
  4. ^ Andrew Clements, Smetana: Ma Vlast – review, in The Guardian, 14 ottobre 2010. URL consultato il 5 gennaio 2011.
  5. ^ Andrew Clements, Mozart: Symphonies Nos 35 & 36, Prague Philharmonia/ Belohlavek, in The Guardian, 19 agosto 2005. URL consultato il 9 agosto 2008.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN132006026 · ISNI (EN0000 0000 8769 7226 · LCCN (ENno2001011774 · BNF (FRcb13992258b (data) · WorldCat Identities (ENviaf-132006026
  Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica