Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Premio Compasso d'oro.

Premio Compasso d'oro internazionale 1955
LuogoPalazzo Isimbardi, Milano
OrganizzazioneAssociazione per il disegno industriale
Sito ufficiale

Il premio Compasso d'oro 1955 è stata la 2ª edizione[1] della cerimonia di consegna del premio Compasso d'oro, organizzato dall'Associazione per il disegno industriale.

Indice

GiuriaModifica

PremiazioniModifica

Compasso d'oroModifica

Designer Prodotto Azienda Immagine
Egon Pfeiffer Bottiglie termiche Original Verex Società Industriale Chimica Dewas, Milano
Enrico Freyrie Idrosci Universal F.lli Freyrie, Eupilio
Ubaldo Dreina Impermeabile in nylon Dolomiti Impermeabili San Giorgio, Genova
Gino Sarfatti Lampada scomponibile Mod.1055 Arteluce, Milano
Franco Albini Sedia Luisa Carlo Poggi, Pavia
Gino Colombini Secchio in polietilene e coperchio KS 1146 Kartell-Samco, Milano
Bruno Munari Thermos portaghiaccio da tavolo Mod.510 Tre A Attualità Artistiche Artigiane, Milano
Umberto Nason Bicchieri e ciotole in vetro bicolore Cristalleria Nason & Moretti, Murano
Salvatore Alberio Tavolo rotondo con supporto metallico A-A Arform, Milano
Achille Castiglioni e Pier Giacomo Castiglioni Lampada Luminator Gilardi & Barzaghi[2][3], Milano
Gianni Dova Tessuto Novoshantung Perlisa Arcobaleno P.496 Manifattura JSA, Busto Arsizio
Giuseppe de Goetzen Spazzola elettrica aspirapolvere Elchim F.lli Chiminello, Milano

NoteModifica

  1. ^ http://www.adi-design.org//ii-edizione-premio-compasso-d-oro-adi.html
  2. ^ Corriere della Sera: qella lampada troppo essenziale, su archiviostorico.corriere.it. URL consultato il 9 settembre 2015 (archiviato dall'url originale).
  3. ^ Lampada Luminator, su eyeondesign.it. URL consultato il 9 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2017).
  Portale Design: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di design