Apri il menu principale

Il prezzo ombra detto anche prezzo contabile indica il valore delle merci che deriva dalla loro scarsità, ossia dalla limitata disponibilità dei quantitativi dei beni rispetto ai bisogni. Un bene diviene scarso allorquando è disponibile in quantità inferiore alla quantità che sarebbe domandata se il suo prezzo fosse nullo, ossia se fosse un bene libero[1]. In senso tecnico il prezzo ombra (shadow price) è il termine con cui vengono appellati i moltiplicatori di Lagrange in ambito economico[2].

Nei problemi di ottimizzazione economica la nozione di scarsità si riflette nelle equazioni vincolari delle risorse produttive o di un paniere di beni laddove una funzione dei ricavi, dei costi oppure una funzione di utilità costituisce la funzione da ottimizzare.

NoteModifica

  1. ^ Economia., p = 1180, Garzanti Libri, 2011.
  2. ^ V. Comincioli, Analisi numerica. Metodi, modelli, applicazioni., p = 338, McGraw-Hill Companies, 1995.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia