Aiuto:Cosa mettere su Wikipedia/Navi e unità subacquee (bozza) modifica

Questa pagina descrive le raccomandazioni e linee guida da seguire per scrivere le voci riguardanti navi sia civili che militari sulla Wikipedia in italiano, compresi sommergibili, sottomarini, ROV, AUV e batiscafi.

Cosa è sicuramente enciclopedico: classi e tipi di navi modifica

Le voci inerenti classi navali o tipi di navi si considerano automaticamente enciclopediche a prescindere da ogni altra considerazione. Questa regola è valida sia per unità militari che civili.

Criteri di enciclopedicità per unità militari modifica

Si considerano "unità militari" tutte le navi/sommergibili/sottomarini dotate di armamento (anche in forma non permanente) o che comunque sono in servizio anche temporaneo con una marina militare.

Sono considerate come voci enciclopediche e quindi inseribili senza specifico vaglio da parte della comunità voci relative a singole unità militari che soddisfano almeno una delle seguenti condizioni:

  1. Dislocamento standard uguale o superiore alle 300 (100) tonnellate[1] o lunghezza complessiva uguale o superiore a 30 (90) metri.
  2. Fanno eccezione alla regola precedente le voci su unità coinvolte da protagoniste in particolari eventi enciclopedici e/o insignite della massima decorazione nazionale, considerate enciclopediche a prescindere da ogni altra considerazione.

Regola del buon senso: ferme restando le regole precedenti, se una voce su una singola unità risulta scarna o molto breve (e ciò dipende dalle scarse informazioni disponibili sul soggetto, o da una vita operativa breve e/o non caratterizzata da eventi particolari) può essere opportuno accorparla alla voce sulla classe di appartenenza dell'unità, in modo da limitare la dispersione di informazioni scarse su un numero eccessivo di voci.

Nota: il non possesso di alcuna di queste caratteristiche non pregiudica necessariamente l'enciclopedicità dell'unità militare, specie nel caso in cui altri elementi possano concorrere a determinarne la rilevanza.

Criteri di enciclopedicità per unità civili modifica

Si considerano "unità civili" tutte le navi che non rientrano nella precedente categoria delle "unità militari".

Sono considerate come voci enciclopediche e quindi inseribili senza specifico vaglio da parte della comunità voci relative a singole unità civili che soddisfano almeno una delle seguenti condizioni:

  • Navi mercantili (cargo, petroliere, navi cisterna, metaniere, chimichiere, carboniere, porta rinfuse, portacontainer, ecc.): stazza lorda superiore alle 150.000 t.
  • Navi passeggeri (transatlantici, traghetti, navi da crociera ecc.): capacità di trasportare 150 500 250 o più passeggeri.
  • Navi da diporto (yacht, panfili ecc.) e rompighiaccio: dislocamento standard uguale o superiore alle 300 (2000) tonnellate o lunghezza complessiva uguale o superiore a 30 (40/50) metri.
  • Navi per competizioni sportive (barche a vela professionali, catamarani, trimarani, motoscafi sportivi ecc.): aver effettivamente partecipato a competizioni sportive considerate enciclopediche o avere un dislocamento superiore alle 300 t.
  • Fanno eccezione alla regola precedente le voci su unità detentrici o ex detentrici di record o coinvolte da protagoniste in particolari eventi enciclopedici, considerate enciclopediche a prescindere da ogni altra considerazione.

Nota: il non possesso di alcuna di queste caratteristiche non pregiudica necessariamente l'enciclopedicità dell'unità militare, specie nel caso in cui altri elementi possano concorrere a determinarne la rilevanza.

ROV, AUV e batiscafi modifica

I sottomarini a comando remoto (ROV), i veicoli sottomarini autonomi (AUV) ed i batiscafi sono considerati enciclopedici e quindi inseribili senza specifico vaglio da parte della comunità se soddisfano almeno una delle seguenti condizioni:

  1. Detentori (o ex detentori) di un particolare record (come il Nereus, autore della "nuotata" più profonda mai fatta, al Challenger Deep)
  2. Determinanti per scoperte scientifiche e/o ricerche/recuperi di relitti di cui ci sia stata ampia copertura mediatica internazionale.

Anche in questo caso vale la regola del buon senso già menzionata.

Nota: il non possesso di alcuna di queste caratteristiche non pregiudica necessariamente l'enciclopedicità dell'unità militare, specie nel caso in cui altri elementi possano concorrere a determinarne la rilevanza.

  1. ^ Per le unità subacquee si prende in considerazione il dislocamento in immersione.