Apri il menu principale
Punto reale

Il punto reale o punto piatto è un punto di ricamo generalmente tra i più usati. Solitamente viene chiamato piatto quando si esegue su tela dalla trama fitta (lino, cotone). Con il nome di punto reale, si inserisce nelle eleganti composizioni a moduli del Punto antico. In questo contesto, l'esecuzione avviene su trama più rada e generalmente con l'aiuto di un telaio, si tratta infatti di un ricamo a fili contati in cui l'ago passa tra i fili della trama secondo il motivo scelto e la sua posizione. In questo modo si ottiene un lavoro uniforme che risulta tanto più in rilievo quanto più è grosso il filo usato per ricamare[1].

Indice

Alcuni motiviModifica

Il punto reale si usa per la decorazione di corredi in biancheria da letto, tovaglieria e complementi d'arredo come tende o cuscini.

NoteModifica

  1. ^ Generalmente il Ritorto fiorentino o il Rétors d'Alsace nei numeri 8 (più grosso) o 12 (più sottile).

BibliografiaModifica

  • Thérèse de Dillmont; Enciclopedia dei lavori femminili; Marco Valerio - 2010
  • Bruna Gubbini; Il Punto Antico interpretato da Bruna Gubbini; Edizioni Punto Antico - 2001
  • Giuliana Buonpadre; Gli antichi: punto antico in Veneto.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica