Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pyrrhocoroidea
Pyrrhocoris apterus1.jpg
Pyrrhocoris apterus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Exopterygota
Subcoorte Neoptera
Superordine Paraneoptera
Sezione Rhynchotoidea
Ordine Rhynchota
Sottordine Heteroptera
Infraordine Pentatomomorpha
Superfamiglia Pyrrhocoroidea
Famiglie

Pyrrhocoroidea è una superfamiglia cosmopolita di insetti Pentatomomorfi dell'ordine Rhynchota (sottordine Heteroptera).

DescrizioneModifica

Gli insetti di questa superfamiglia sono morfologicamente affini ai Lygaeoidea. Il corpo è generalmente di dimensioni medio-piccole ed ha capo provvisto di grandi occhi e privo di ocelli, mesosterno carenato e urosterni dal secondo al sesto segmento addominale fusi.

Vi sono comprese forme con ali ben sviluppate e altre meiottere. Nelle forme alate la membrana delle emielitre ha le nervature anastomizzate alla base, con conseguente delimitazione di alcune cellule.

SistematicaModifica

La superfamiglia comprende oltre 500 specie ripartite in circa 80 generi. Si suddivide in due famiglie, quella dei Largidae e quella, più rappresentativa, dei Pyrrhocoridae.

Schemi tassonomici alternativi inseriscono Largidae e Pyrrhocoridae nella superfamiglia dei Lygaeoidea come famiglie distinte oppure come sottofamiglie dei Pyrrhocoridae in senso lato [1][2][3].

NoteModifica

  1. ^ Ângelo Moreira da Costa Lima. XXII. Hemípteros in Insetos do Brasil. Tomo 2. Escola Nacional de Agronomia, 1940, 113. (in portoghese).
  2. ^ Biological Library. Vedi collegamenti esterni.
  3. ^ Fauna Europaea. Vedi collegamenti esterni.

BibliografiaModifica

  • (EN) Family Pyrrhocoroidea, in Australian Faunal Directory, Australian Government, Department of the Environment, Water, Heritage and the Arts. URL consultato il 5 marzo 2009.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi