Raggruppamento per la Repubblica - Partito Repubblicano di Cecoslovacchia

Raggruppamento per la Repubblica - Partito Repubblicano di Cecoslovacchia
(CS) Sdružení pro republiku - Republikánská strana Československa
Logosprrsc.png
LeaderMiroslav Sládek
StatoRep. Ceca Rep. Ceca
Fondazione1989
IdeologiaUltranazionalismo, cecoslovacchismo
CoalizioneEstrema destra
Seggi Camera
0 / 200
(2017)
Seggi Europarlamento
0 / 200
(2019)
Sito websprrsc.cz/
Flag of SPR-RSČ.svg
Bandiera del partito

Il Raggruppamento per la Repubblica - Partito Repubblicano di Cecoslovacchia (in ceco: Sdružení pro republiku - Republikánská strana Československa - SPR-RSČ) è un partito politico ceco di orientamento ultranazionalista fondato nel 1989.

Nei primi anni 1990 conobbe un discreto successo, ottenendo il 6% alle parlamentari del 1992 e arrivando all'8% in occasione delle parlamentari del 1996[1].

Dal 2001 al 2008 si è presentato con la denominazione di Repubblicani di Miroslav Sládek, dal nome del segretario del partito.

Su istanza presentata dal governo, il 15 maggio 2013 è stato sciolto dalla Corte amministrativa suprema (Nejvyšší správní soud): tra il 2006 e il 2009, infatti, il partito non aveva adempiuto agli obblighi di rendicontazione previsti dalla legge[2].

Nel febbraio 2016 si è ricostituito come Sdružení pro republiku - Republikánská strana Československa 2016, riassumendo la denominazione originaria due mesi dopo.

RisultatiModifica

Elezione Voti % Seggi
Parlamentari 1990 72.048 1,00
0 / 200
Parlamentari 1992 387.026 5,98
14 / 200
Parlamentari 1996 485.072 8,01
18 / 200
Parlamentari 1998 232.965 3,90
0 / 200
Parlamentari 2002 46.325 0,97
0 / 200
Europee 2004 15.767 0,68
0 / 24
Parlamentari 2006 Nel Partito Nazionale (NS)
0 / 200
Europee 2009 7.492 0,31
0 / 22
Parlamentari 2010 1.993 0,03
0 / 200
Parlamentari 2017 9.857 0,19
0 / 200
Europee 2019 7.492 0,31
0 / 21

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN153907992