Apri il menu principale
Raimondo di Monte Chiaro
vescovo della Chiesa cattolica
Coa rel ITA vesc de monte claro.jpg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Brescia
 
Nominato vescovo1153
Deceduto4 agosto 1173
 

Raimondo di Monte Chiaro (... – 4 agosto 1173) è stato un vescovo cattolico italiano.

Forse arciprete della pieve di Montichiari, venne eletto vescovo di Brescia nel 1153.

Nell'1154 assiste alla Dieta di Roncaglia, nel 1156 arbitro di pace tra Brescia e Bergamo.

Tenace difensore dei diritti della Chiesa contro Federico Barbarossa, nello scisma del 1160 rimase fedele ad Alessandro III.

StemmaModifica

D'argento al monte di dieci colli, di verde.[1]

NoteModifica

  1. ^ Alessandro Augusto Monti Della Corte, Armerista bresciano, camuno, benacense e di Valsabbia, Brescia, Tipolitografia Geroldi, 1974, p. 254.

Altri progettiModifica