Apri il menu principale

Regina (biologia)

femmina di un insetto sociale in grado di riprodursi
Un'ape regina circondata da operaie
Oecophylla smaragdina Regina

In biologia per regina si intende la femmina di un insetto sociale in grado di riprodursi o fecondata[1]. Più grande degli altri individui[1], si sviluppa da larve nutrite in modo particolare (l'ape regina, ad esempio, viene nutrita con pappa reale) per diventare sessualmente mature. A seconda della specie, la regina può essere una o più d'una[2]. Alla regina o alle regine è demandata la funzione di deporre le uova e, in alcuni casi, di accudirle[1].

CaratteristicheModifica

Le regine, essendo dotate di ovari, hanno un addome più grande per effetto della fisogastria[1]. Nelle termiti e nelle formiche sono dotate di ali fino al volo nuziale[1].

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Voce "regina", in Treccani online.
  2. ^ Voce "formica", in Treccani online.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh93001373 · GND (DE4651221-4 · BNF (FRcb16684417g (data)
  Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi