Rictor
Rictor in Logan - The Wolverine.png
Rictor in Logan - The Wolverine
UniversoUniverso Marvel
Lingua orig.Inglese
Alter egoJulio Esteban Richter
Autori
EditoreMarvel Comics
1ª app.giugno 1987
1ª app. inX-Factor (vol. 1[1]) n. 17
Editore it.Play Press
app. it.dicembre 1991
app. it. inX-Marvel n. 21
Interpretato daJason Genao (Logan - The Wolverine)
Voce italianaRicardo Suarez (Logan - The Wolverine)
SessoMaschio
Poteri
  • Può far vibrare gli oggetti
  • Può influenzare i movimenti tellurici creando terremoti controllati

Rictor, il cui vero nome è Julio Esteban Richter , un personaggio dei fumetti, creato da Louise Simonson (testi) e Walter Simonson (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in X-Factor (prima serie) n. 17 (giugno 1987).

È un mutante che ha fatto parte del primo gruppo dei Nuovi Mutanti e poi di quelli di X-Factor e X-Force.

Poteri e abilitàModifica

Il principale potere mutante di Rictor (prima che rimanesse depotenziato) era quello di far vibrare la materia, in particolare quella di un qualsiasi oggetto che si trovasse nelle sue vicinanze, spesso fino al punto da farlo esplodere (il suo potere influenza sia la materia inorganica, che quella organica, ad esempio in X-Force #25 fece esplodere un cactus). Su scala molto più vasta Rictor era in grado di far vibrare persino la crosta terrestre, così da provocare dei piccoli terremoti, però aveva una certa riluttanza ad usare il suo potere in questa maniera nelle zone sismiche instabili, nel timore di provocare disastri incontrollabili. La mutante Scarlet Witch responsabile dell'annullamento dei suoi poteri, in tempi recenti ha ripristinato i medesimi a Rictor.

Altri mediaModifica

CinemaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Logan - The Wolverine.

Nel franchise degli X-Men, Rictor compare per la prima volta in Logan - The Wolverine ed è un giovane mutante della Transigen fuggito assieme ad altri ragazzi dalla struttura messicana della compagnia.

  Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics
  1. ^ Il termine volume è usato in lingua inglese, in questo contesto, per indicare le serie, pertanto Vol. 1 sta per prima serie, Vol. 2 per seconda serie e così via.