Apri il menu principale

In araldica il termine ripartito indica lo scudo partito e nuovamente partito. Si può considerare equivalente alla blasonatura: partito, il 1° di ..., il 2° partito di ... e di ... che allora diventa partito di ... e ripartito di ... e di ....

Alcuni araldisti utilizzano il termine ripartito anche per indicare uno scudo in cui la linea di partitura non è diritta, ma presenta uno scalino a destra o a sinistra. In questo caso occorre blasonare anche la direzione della seconda linea di partizione che interrompe la partizione.

Termini correlatiModifica

Altri progettiModifica

  Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica