Apri il menu principale

Romanza senza parole

La romanza senza parole è un tipo di composizione musicale per pianoforte.

Nata in Francia nella seconda metà del Settecento, si sviluppò soprattutto nel periodo Romantico.

Questi brevi pezzi pianistici, dal carattere salottiero e sentimentale e senza forma prestabilita, si presentano come melodie accompagnate, simili a romanze (Lieder) per canto e pianoforte.

Tra le più note ricordiamo le Romanze senza parole di Felix Mendelssohn (pubblicate in fascicoli successivi dal 1830 al 1845) con schema ternario corrispondente a quello di canzone:

  • Prima parte: a
  • Seconda parte b (intermezzo o sviluppo)
  • Terza parte: ripresa di a

A volte preceduta da una breve introduzione destinata a ripresentarsi come coda.

Talvolta si ritrova la forma di canzone binaria, rondò, raramente (e in forma ridottissima) quella di sonata.

Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica classica