San Tomè (Forlì)

San Tomè
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
ProvinciaProvincia di Forlì-Cesena-Stemma.png Forlì-Cesena
ComuneForlì-Stemma.png Forlì
Territorio
Coordinate44°16′06.72″N 12°01′16.13″E / 44.268532°N 12.021146°E44.268532; 12.021146 (San Tomè)Coordinate: 44°16′06.72″N 12°01′16.13″E / 44.268532°N 12.021146°E44.268532; 12.021146 (San Tomè)
Abitanti704 (31/12/2 014)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
San Tomè
San Tomè

San Tomè è una frazione del comune di Forlì che sorge a 5,5 km dal centro della città, con circa 700 abitanti.

La frazione, che si sviluppa attorno alla piccola chiesa, porta questo nome che deriva dalla trasformazione dialettale del nome dell'apostolo San Tommaso. La dicitura San Tomè risulta così scritta già a partire dai codici latini ed italiani fino dal 1500.

La prima attestazione storica di questa azione risale al 1371 nella Descriptio Romandiolae del cardinale Anglico de Grimoard che la nomina villa San Thomè. Al tempo odierno presenti 12 focolari, corrispondente a circa 60 abitanti.

Non si conoscono esattamente le origini della Chiesa ma si sa che nel 1885 fu fatta restaurare da Don Achille Borghetti.

Durante la 2ª guerra mondiale fu oggetto di esecuzioni naziste che prende il nome di eccidio di San Tomè.