Scrub Island (Anguilla)

Scrub Island è un'isola disabitata situata vicino alla punta orientale di Anguilla (sono separate da un canale largo circa 600 metri), la sua superficie è di 3,48 km².

Scrub Island
Scrub Island (Anguilla).jpg
Panorama di Scrub Bay.
Geografia fisica
LocalizzazioneOceano Atlantico, Mar dei Caraibi
Coordinate18°17′15″N 62°56′50″W / 18.2875°N 62.947222°W18.2875; -62.947222
Superficie3-48 km²
Geografia politica
StatoRegno Unito Regno Unito
Territorio d'oltremareAnguilla Anguilla
Demografia
Abitanti0 (-)
Cartografia
Mappa di localizzazione: America centrale
Scrub Island
Scrub Island
voci di isole del Regno Unito presenti su Wikipedia

DescrizioneModifica

L'isola è facilmente raggiungibile grazie ad un servizio di noleggio barche e offre ai visitatori due spiagge di sabbia bianca; in particolare quella situata nella parte ovest ha la caratteristica di essere completamente riparata dai venti, mentre quella nella parte sud (Souse Bay) è esposta alle raffiche provenienti dal Mar dei Caraibi. Nei pressi delle sue coste c'è Deadman's Cay, una piccola isola raramente visitata. Il territorio interno è composto da basse colline ricoperte da arbusti e vegetazione. Tra la fauna dell'isola è da segnalare la presenza di capre selvatiche[1].

Nei pressi di Scrub Island sono comuni gli avvistamenti di balene, soprattutto a ovest dell'isola, lungo la costa meridionale.

L'isola è per la maggior parte proprietà privata della famiglia Hodge, solo le spiagge sono considerate suolo pubblico, come del resto tutte le spiagge del territorio di Anguilla, tuttavia ai turisti è permesso di visitare l'entroterra senza dover richiedere autorizzazioni o permessi.

StoriaModifica

Un tempo era presente sull'isola un complesso turistico abbastanza ampio costituito da alcuni cottage, oggi non più utilizzati; sono inoltre ancora visibili i resti di una vecchia pista di atterraggio privata, anch'essa abbandonata.

L'isola in passato fu anche uno scalo utilizzato dai trafficanti di droga per le loro attività illecite: nel 1983 la DEA, l'agenzia anti-droga statunitense, fece un blitz per porre fine alle attività legate al traffico di stupefacenti.

Sul fondale dell'isola giacciono i resti di un galeone spagnolo, il Prusiano (noto anche come Concordia) che fece naufragio nella notte dell'8 luglio 1772 dopo essere stato sorpreso da una tempesta[2].

NoteModifica

  1. ^ (EN) Exploring Scrub Island, su web.ai, News.ai.
  2. ^ (EN) Lillian Azevedo, The "Other" Spanish Galleon, su anguillian.com, The Anguillian, 13 novembre 2009.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Isole: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di isole