Senarco (comico)

commediografo ateniese della Commedia di mezzo

Senarco o Xenarco (in greco antico: Ξέναρχος, Xénarchos; ... – fine IV secolo a.C.) è stato un commediografo greco antico.

BiografiaModifica

Senarco, autore della commedia di mezzo[1], fu contemporaneo di Timocle. Visse fino all'epoca di Alessandro Magno

OpereModifica

I seguenti titoli sono gli unici che ci rimangono delle sue commedie[2], oltre a 14 frammenti, tutti citati da Ateneo nei Deipnosofistiː

  • Βουταλίων
  • Δίδυμοι
  • Πένταθλος
  • Πορφύρα
  • Πρίαπος
  • Σκύθαι

Nella Bibliotheca graeca di Fabricius viene confuso col mimografo omonimo Senarco, che visse circa settanta anni prima del comico e scrisse anche in un dialetto differente.

NoteModifica

  1. ^ Suda, ξ 21.
  2. ^ Suda, s.v.; Ateneo di Nacrati,passim.

BibliografiaModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN315522744 · GND (DE102409536 · BNF (FRcb10597877c (data) · CERL cnp00286113 · WorldCat Identities (ENviaf-315522744