Apri il menu principale
Serie A 1953
Competizione Serie A
Sport Water polo pictogram.svg Pallanuoto
Edizione XXXIV
Partecipanti 8[1]
Formula Girone unico
Risultati
Vincitore Camogli Camogli
(4º titolo)
La formazione della Rari Nantes Camogli campione d'Italia

La Serie A 1953 è stata la 34ª edizione della massima serie del campionato italiano maschile di pallanuoto. La Rari Nantes Camogli si aggiudicò il suo quarto titolo italiano, il secondo consecutivo.

Indice

Squadre partecipantiModifica

Le società iscritte furono otto[1]:

Avrebbero dovuto partecipare al torneo dieci squadre, ma due di esse si ritirarono prima dell'inizio delle gare[1]:

  • Andrea Doria: per carenze economiche;
  • Pro Recco: per mancanza di un impianto regolamentare; partecipò invece alla Serie B.

RisultatiModifica

RNC CN RNF LZ MA RNN TS VL
  Camogli 6-2 5-2 ? 7-0 10-1 8-1 7-1
Canottieri Napoli 3-3 5-3 ? 7-2 5-2 7-1 12-0
Florentia 4-2 6-2 3-2 4-1 ? 5-0 7-1
Lazio ? 8-3 2-0 6-1 6-2 8-1 9-1
Mameli 1-6 1-4 ? 1-4 4-2 6-4 10-0
Napoli 2-7 3-5 ? ? 6-3 3-1 7-5
Triestina ? ? 0-12 ? 3-1 3-2 5-0
  Virtus Livorno 0-15 ? 0-14 1-8 ? 0-4 2-2

Classifica finaleModifica

Classifica 1953 Pt G V N P GF GS
  1.   Camogli 25 14 12 1 1 93 21
2. Florentia 22 14 11 0 3 84 27
3. Canottieri Napoli 21 14 10 1 3 76 41
4. Lazio 20 14 10 0 4 73 31
5. Napoli 8 14 6 0 8 37 68
6. Mameli 7 14 3 1 10 38 66
7. Triestina 7 14 3 1 10 23 68
8.   Virtus Livorno 2 14 0 2 12 42 92

MarcatoriModifica

Gol[2][3] Giocatore Squadra
  50   Renato De Sanzuane   Camogli
49   Pandolfini I Florentia
27   Carlo Pedersoli Lazio

VerdettiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c Giordano Goggioli, La Rari Nantes Camogli è la squadra da battere, in Corriere dello Sport, 17 giugno 1953, p. 6. URL consultato il 16-6-2010 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2010).
  2. ^ Giordano Goggioli, Il campionato di pallanuoto si è definitivamente concluso, in Corriere dello Sport, 23 settembre 1953, p. 3. URL consultato il 16-6-2010 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2010).
  3. ^ I biancazzurri sorpassano i labronici, in Corriere dello Sport, 29 giugno 1953, p. 3. URL consultato il 16-6-2010 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2013).

Collegamenti esterniModifica