Sindrome da ospedalizzazione

La sindrome da ospedalizzazione è un quadro clinico grave, con componenti fisiche e psicologiche, derivante da un'ospedalizzazione prolungata e da assenza totale di rapporti materni nei riguardi di neonati di età inferiore ai diciotto mesi.

BibliografiaModifica

  • Michel Godfryd. Ospedalizzazione (sindrome da), in Dizionario di psicologia e psichiatria. 1ª ed. Roma, Newton Compton editori (collana Il sapere - Enciclopedia tascabile Newton - Sezione di scienze umane - 18), 1994. p. 62. ISBN 88-7983-487-8. (pubblicato nel periodico settimanale "Tascabili Economici Newton" del 4 giugno 1994)

Voci correlateModifica

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina