Apri il menu principale
Sinfonia dello Zodiaco
CompositoreGian Francesco Malipiero
Tipo di composizioneSinfonia
Epoca di composizione1951

La Sinfonia dello Zodiaco è una pagina sinfonica composta nel 1951 da Gian Francesco Malipiero.

In essa emerge particolarmente la vena fantastica ed esuberante del compositore veneto, che alterna con la massima fluidità ora atmosfere serenamente diatoniche ora agitate ed aggressive.

Gian Francesco Malipiero non fa trasparire nelle sue memorie il significato preciso della sinfonia; è difficile che si tratti di un vero e proprio poema sinfonico, perché egli non amava la musica descrittiva; più che a una sinfonia si dovrebbe parlare di una suite, una successione di brani ora lenti ora veloci suddivisi in quattro partite, come recita appunto il sottotitolo "dalla Primavera all'Inverno".

La prima partita, nei tempi "Andante", "Mosso" e "Andante - Allegro - Molto Tranquillo", evoca innegabilmente sensazioni primaverili e pastorali, sottolineate dagli interventi dell'oboe e del flauto.

La seconda partita, nei tempi "Allegro", "Piuttosto lento" e "Allegro, molto marcato", è invece impetuosamente estiva.

La terza, nei tempi "Piuttosto lento", "Allegro grazioso" e "Lento", punta su umori saturnini e autunnali.

La quarta ed ultima, nei tempi "Leggermente mosso - Più lento un poco - Allegro molto moderato"; "Andante (pastorale)" e "Allegro (agitato) - Ritenuto - Tranquillo - Allegro", ricorda astrattamente gelide arie "invernali", suggerite dagli effetti degli archi.

Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica