Apri il menu principale

Slave Sons of the United States è una collezione di musica afroamericana che consiste di 136 canzoni. Pubblicata nel 1867, è stata la prima e la più importante collezione di canzoni spiritual ad essere pubblicata. I creatori delle canzoni furono i nordisti abolizionisti William Francis Allen, Lucy McKim Garrison e Charles Pickard Ware. È anche la prima collezione di musica afroa-mericana mai pubblicata.

La creazione del libro è stata descritta da Samuel Charters, con particolare enfasi sul ruolo di Lucy McKim Garrison.