Differenze tra le versioni di "Dragut"

5 byte aggiunti ,  1 anno fa
Nel 1564 lanciò ripetuti assalti e saccheggi al borgo di [[Civezza]], nell'attuale [[provincia di Imperia]]. L'eroica resistenza della popolazione del piccolo paesino passò alla storia.
 
Nel maggio del [[1565]] Dragut si rivolse contro [[Malta]]; assediò il forte di Sant'Elmo, cannoneggiandolo ripetutamente. Il forte tuttavia resistette e contrattaccò. Durante uno di questi scontri il 18 maggio Dragut morì, ferito alla fronte da una scheggia di pietra. Gli succedette quindi [[Uluch Alì]] (‘Ulūj ‘Alī, chiamato dai cristiani Occhialì o Luccialì) che vendicò Dragut conquistando il forte e uccidendo tutti i superstiti.
 
Durante uno di questi scontri il 18 maggio Dragut morì, ferito alla fronte da una scheggia di pietra. Gli succedette quindi [[Uluch Alì]] (‘Ulūj ‘Alī, chiamato dai cristiani Occhialì o Luccialì) che vendicò Dragut conquistando il forte e uccidendo tutti i superstiti.
<br>Il corpo di Dragut fu traslato a Tripoli, ove fu sepolto, nella [[moschea]] chiamata "Sarāy Dragut" [https://www.flickr.com/photos/37021845@N00/2320918907 (foto)]. La sua tomba si trova ancora là, accanto alla scuola coranica ([[madrasa]]) e ai bagni pubblici ([[hammam]]) che portano ancora il suo nome.
 
Si dice che Andrea Doria nutrisse tanto rispetto e forse affetto per Dragut da dare lo stesso nome al proprio gatto.
Utente anonimo