Differenze tra le versioni di "Katjuša (lanciarazzi)"

Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
Gli studi sull'artiglieria sovietica cominciarono nel 1938 e i primi BM-8 da 82mm videro approvato il loro ingresso in guerra il 21 giugno 1941.
Il battesimo del fuoco avvenne il 14 luglio seguente, quando una batteria sperimentale di sette lanciatori fu utilizzata contro l'esercito tedesco a Rudnja, in [[Russia]] al comando del capitano Flerov. I primi otto reggimenti di Katjuša (36 lanciarazzi per ogni reggimento) furono creati in data 8 agosto dello stesso anno. PiùAlla difine 1800del lanciarazzi1942 furonoerano stati costruiti fino3.237 lanciatori Katyusha di tutti i tipi e alla fine della [[Seconda guerra mondiale]]la produzione totale raggiunse circa i 10.000 esemplari.
 
La velocità di lancio, il suono dei razzi in partenza e la sua capacità di colpire una vasta area resero questo sistema d'arma il più psicologicamente efficace tra quelli dell'arsenale sovietico.<ref>{{cita libro |autore = [[Antony Beevor]]|curatore = Maurizio Pagliano|traduttore = Sergio Mancini | titolo= Stalingrado| anno=2001 | editore= Rizzoli| città=Milano|p=174|ISBN = 9788817258760 }}</ref>
437

contributi