Apri il menu principale

Modifiche

Dal [[Campionato mondiale di Formula 1 1991|1991]] il circuito ospitò ininterrottamente 18 edizioni del [[Gran Premio di Francia]]. Il 12 maggio [[2008]] il patron della Formula 1 [[Bernie Ecclestone]] annunciò che dal campionato [[Campionato mondiale di Formula 1 2009|2009]] la gara francese non si sarebbe corsa più a [[Magny-Cours]]; pertanto, in assenza di altri candidati credibili, l'evento non fu compreso nel calendario della stagione [[Campionato mondiale di Formula 1 2009|2009]]. A settembre [[2012]] il tracciato ha ospitato nuovamente la [[Formula 1]] grazie all'organizzazione della sessione di test per i giovani piloti.<ref>{{cita news|url=http://www.f1web.it/?p=13136|titolo=Test dei giovani, seconda tappa: Bianchi leader, tra Ferrari e Force India|accesso=16 settembre 2012|pubblicazione=F1WEB.it}}</ref> Nel maggio [[2014]] il circuito francese annunciò la sua volontà di rientrare nel calendario iridato per ospitare il Gran Premio di Francia a partire dalla stagione [[Campionato mondiale di Formula 1 2015|2015]],<ref>{{cita web|titolo=Magny-Cours rivuole il Gp nel 2015|url=http://www.omnicorse.it/magazine/38034/f1-magny-cours-rivuole-un-gp-nel-2015|data=20 maggio 2014|editore=omnicorse.it|accesso=20 maggio 2014}}</ref> ma [[Bernie Ecclestone|Ecclestone]] invece negò che la [[Formula 1]] sarebbe potuta tornare in Francia nel futuro prossimo.<ref>{{cita web|url=http://www.formulapassion.it/2014/05/f1-da-ecclestone-magny-cours-confermata-baku-per-il-2015/|titolo=F1 Da Ecclestone no a Magny Cours, confermata Baku per il 2015|data=26 maggio 2014|accesso=3 giugno 2014|editore=formulapassion.it}}</ref> Dalla [[Campionato mondiale di Formula 1 2018|stagione 2018]] il Gran Premio di Francia si svolge nuovamente, ospitato però nel [[circuito Paul Ricard]], decretando così il definitivo abbandono di Magny-Cours. [[Bernie Ecclestone]] ha aspramente criticato negli anni non solo il circuito ma anche la zona circostante, poiché quest'ultima non ha raggiunto i livelli di sviluppo prospettati causando notevoli disagi per le scuderie partecipanti al campionato, facendo guadagnare al circuito il nomignolo di ''cattedrale nel deserto''.
 
Nonostante l'assenza della [[Formula 1]], la pista continua a rinnovare regolarmente la licenza di grado 1 della [[Federazione Internazionale dell'Automobile|FIA]].<ref>{{cita web |url=http://www.f1web.it/?p=12748|titolo=FIA, la lista 2012 delle piste omologate per la Formula 1: c'è anche Imola|editore=F1WEB.it|accesso=23 giugno 2012 }}</ref> Attualmente il circuito è usato per svariati eventi motoristici, tra cui il Gran Premio francese di [[Superbike]].
 
== Albo d'oro della Formula 1 ==
Utente anonimo