Fabrizio Berlincioni: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Inoltre ha scritto e interpretato con i Triss ''Como es Rambo Bearzot'' in onore del CT della nazionale italiana che vinse i mondiali del 1982.
 
Nel ruolo di autore dei testi delle sigle di [[cartoni animati]], Fabrizio negli anni 90 ha scritto quasi tutte le nuove di storici anime e quasi di nuovi titoli, per la loro sola trasmissione sui canali [[Videomusic]] e [[Telemontecarlo|TMC]]. Per [[Cristina D'Avena]] ha invece scritto il pezzo ''Alessia'' (2005), contenuto all'interno del monografico ''Mirmo!'' (2006), e successivamente ''Alla ricerca della Valle Incantata'' (2008) e ''Sorridi, piccola Anna'' (2010).
Per [[Anna Tatangelo]] ha scritto ''[[Non mi pento]]'', nell'album ''[[Progetto B]]''. Sempre per [[Anna Tatangelo]] ha scritto ''[[Ed io ti amavo]]'', nell'album ''[[Libera (album Anna Tatangelo)|Libera]]'' (2015).
 
7 843

contributi