Differenze tra le versioni di "Banu 'Abd Shams"

Recupero di 1 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i.) #IABot (v2.0
m (Bot: passaggio degli url da HTTP a HTTPS)
(Recupero di 1 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i.) #IABot (v2.0)
 
Il clan, all'epoca di [[Maometto]], era guidato da [[Abu Sufyan|Abu Sufyan ibn Harb]], fortemente ostile al Profeta fino alla sua conversione ''in extremis'' nel [[630]]. Solo dopo che il [[Profeta]] conquistò Mecca, il clan smise di opporgli resistenza.
Da esso clan si generò la dinastia [[Omayyadi|Omayyade]], che prendeva il proprio nome dal figlio di ʿAbd Shams, [[Umayya ibn 'Abd Shams|Umayya]]. Ad esso appartennero [[Abu Sufyan|Abū Sufyān ibn Ḥarb]] e suo figlio [[Mu'awiya ibn Abi Sufyan|Muʿāwiya b. Abī Sufyān]], che fu il primo [[califfo]] [[omayyade]] di [[Siria]]. Il loro gruppo era chiamato Banū Umayya, a causa del loro esponente di spicco, [[Umayya ibn 'Abd Shams|Umayya b. ʿAbd Shams]].<ref>[{{Cita web |url=https://al-islam.org/restatement/4.htm |titolo=Banu Hashim - Before the Birth of Islam |{{!}} A Restatement of the History of Islam and Muslims |{{!}} Books on Islam and Muslims |{{!}} Al-Islam.org<!-- Titolo generato automaticamente -->] |accesso=29 aprile 2019 |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20131003170406/http://www.al-islam.org/restatement/4.htm |dataarchivio=3 ottobre 2013 |urlmorto=sì }}</ref> <br>
Anche [[Uthman ibn Affan|ʿUthman b. ʿAffān]], il terzo [[Califfo]] “ortodosso” (''reg.'', 644-654), ne faceva parte.
Costui, si convertì all'[[Islam]] non molto tempo dopo che Maometto aveva iniziato la sua predicazione del messaggio divino.
1 299 759

contributi