Differenze tra le versioni di "Frammentazione della Democrazia Cristiana"

m
m (fix errore Lint - Tag di chiusura mancante using AWB)
m (→‎La DC di Martinazzoli (1992-1994) e la fuoriuscita dei Cristiano Sociali: fix errore Lint - Tag di chiusura mancante using AWB)
 
== La DC di Martinazzoli (1992-1994) e la fuoriuscita dei Cristiano Sociali ==
Dopo le elezioni politiche del 1992, si pose per la DC il problema di rinnovarsi preservando la sua unità. A sostenere ciò in quei mesi è anche un gesuita teologo e politologo del calibro di padre [[Bartolomeo Sorge]] (ispiratore anche del movimento della Rete di Orlando), che il 20 giugno 1992 intervistato da ''[[Panorama (rivista)|Panorama]]'' avvertì: ''«se dovesse fallire l'ennesimo tentativo di rinnovamento della DC, dalla tradizione cattolico-democratica gemmerà spontaneamente, come partito rinnovato, il vero Partito popolare di [[Luigi Sturzo|Sturzo]]»'' e ''«la vecchia DC, ulteriormente ridimensionata, potrebbe trasformarsi nel polo conservatore della politica italiana»''Secondo Sorge, per evitare scissioni dalla DC ''«dovrebbero verificarsi tre condizioni: chiaro cambiamento di classe dirigente, riforma interna del partito e un programma politico forte»''<ref>''[http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1992/06/21/inevitabile-la-scissione-nella-dc.html 'INEVITABILE LA SCISSIONE NELLA DC']''</ref>.
 
Dimessosi Forlani<ref>[http://archiviostorico.corriere.it/1992/settembre/29/Mantova_trionfo_della_Lega_bufera_co_0_920929032.shtml Mantova, il trionfo della Lega. bufera democristiana. Forlani e De Mita lasciano]</ref>, il 12 ottobre 1992 il Consiglio Nazionale della DC elesse per acclamazione nuovo segretario del partito [[Mino Martinazzoli]]<ref>[http://www.radioradicale.it/scheda/49344/49405-consiglio-nazionale-della-dc-lelezione-di-mino-martinazzoli-a-segretario-della-dc Consiglio Nazionale della DC: l'elezione di Mino Martinazzoli a Segretario della DC]</ref>, che si orientò subito per un rinnovo profondo della struttura partito che doveva dirigere. Quindici giorni dopo [[Rosa Russo Jervolino]] divenne presidente del Consiglio Nazionale in sostituzione di [[Ciriaco De Mita]]<ref>[http://www.radioradicale.it/scheda/49668/49729-consiglio-nazionale-della-dc-odg-elezione-del-presidente-del-consiglio-nazionale-della-dc-rosa-russo- Consiglio Nazionale della DC OdG: elezione del Presidente del Consiglio Nazionale della DC Rosa Russo Jervolino]</ref>.
849 019

contributi