Differenze tra le versioni di "Disastro del San Spiridione"

→‎Elenco delle vittime identificate: Convenzioni di nomenclatura per unità militari dell'Esercito Italiano
(→‎Elenco delle vittime identificate: Convenzioni di nomenclatura per unità militari dell'Esercito Italiano)
== Elenco delle vittime identificate ==
 
Affelli Egidio (soldato 9°º Regg.Reggimento Artiglieriaartiglieria da Fortezzafortezza, nato a Porto Valtravaglia)
 
Bandini Mauro, (marinaio scelto, nato a Molfetta)
Calabrese Giuseppe, (timoniere, nato a Napoli)
Calastri Emilio (soldato 14°º Regg.Reggimento Fanteriafanteria, nato a Volterra)
 
Cardana Attilio (marinaio, nato a Angera)
Cardana Attilio (marinaio, nato a Milano)
 
Casula Pietro (soldato 226°º Regg.Reggimento Fanteriafanteria, nato a Terranova Pausania)
 
Cavaliere Gaetano (marinaio, nato a Vieste)
Di Stefano Francesco, (soldato, nato a Caltagirone)
 
Di Fina Domenico, (soldato 13°º regg.Reggimento Fanteriafanteria, nato a Lipari e morto il [[28 marzo]] 1919)
 
Del Rosso Luigi, (marinaio, nato a Molfetta)
Ferretti Alessandro, (marinaio scelto, nato a Monopoli)
Ferretto Elia (sergente maggiore 13°º Regg.Reggimento Fanteriafanteria, nato a Legnago)
 
Filocamo Francesco, (fuochista scelto, nato a San Pietro a Patierno)
Galvani Bruno Orazio, (impiegato postale)
 
Gagliardi Domenico (soldato 226°regg.º Reggimento, nato a Colli al Metauro)
 
Galvani Orazio (sergente 3°º Regg.Reggimento Geniogenio, nato a Imola)
 
Gambardella Andrea, (marinaio, nato ad Amalfi)
 
Gentilini Carlo, (cannoniere, nato a Trani)
Giorgi Gino, (cannoniere, nato a Livorno)
 
Ghedini Enrico (soldato 1°º Regg.Reggimento Granatierigranatieri, nato a La Spezia)
 
Grasso Giuseppe (cannoniere scelto, nato a Giarre)
Lenti Carmelo (marinaio, nato a Roccalumera)
 
Lo Grasso Francesco, (soldato 14°º regg.Reggimento Fanteriafanteria, nato a Riesi)
 
Lombardo Giuseppe (cannoniere scelto, nato a Siracusa)
Manicotti Giuseppe, (marinaio, nato a Lipari)
 
Manzato Francesco, (sergente 13°º regg.Reggimento Fanteriafanteria, nato a Pozzonovo e morto il [[28 marzo]] 1919)
 
Marcantonini Angelo (sottocapo cannoniere, nato a Sarteano)
Nicoletti Luigi (sottotenente, nato a Numana)
 
Odella Carlo (capitano di Fanteriafanteria, nato a Rovigo. La moglie non fu mai ritrovata)
 
Oggiano Leonardo (caporale 226°º Regg.Reggimento Fanteriafanteria, nato a Tempio Pausania)
 
Olivari Giuseppe Lorenzo (sottonocchiere, nato a Camogli)
Pane Giuseppe, (2° sottocapo cannoniere, nato a Sorrento)
 
Perniciaro Iginio (soldato 3°º Regg.Reggimento Geniogenio Telegrafistitelegrafisti, nato a Trapani)
 
Peruffo Francesco (soldato 13°º Regg.Reggimento Fanteriafanteria, nato a Trissino)
 
Piccione Michele, (marinaio, nato a Mazara del Vallo)
Ronchi Mariano (civile, nato a Venezia)
 
Romani Florenzo, (2°º regg.Reggimento speciale istruzione, nato a Zagarolo e morto il [[3 aprile]] 1919)
 
Romano Gaspare, (Marinaio, nato a Mazara del Vallo)
Teodorani Primo (marinaio, nato a Cesenatico)
 
Tosoni Arturo (caporal maggiore 13°º Regg.Reggimento Fanteriafanteria, nato a Verona)
 
Trozzi Enrico, (soldato 13°º Regg.Reggimento Fanteriafanteria, nato a Filottrano e morto il [[28 marzo]] 1919)
 
Uzzanu Michele, (sottocapo cannoniere, nato a Sassari)
Vandi Alessandro, (marinaio, nato a Roma)
 
Varoli Amilcare (soldato 50°º Regg.Reggimento Fanteriafanteria, nato a San benedettoBenedetto Po)
 
Vernazza Luigi (marinaio, nato ad Arenzano)
 
Vettori Francesco (soldato Regg.Reggimento Artiglieriaartiglieria a cavallo, nato a Serravalle Pistoiese)
Vittori Alfredo (soldato di artiglieria)
8 580

contributi