Differenze tra le versioni di "Odi (Orazio)"

Ho eliminato il riferimento a Lucilio: egli non è il modello per le "Odi" (che si rifanno più a testi greci), ma se mai (e solo parzialmente) per le "Satire" di Orazio.
(Corretto una data)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
(Ho eliminato il riferimento a Lucilio: egli non è il modello per le "Odi" (che si rifanno più a testi greci), ma se mai (e solo parzialmente) per le "Satire" di Orazio.)
Etichette: Modifica visuale Ripristino manuale
Le '''''Odi''''' (''Carmina'') di [[Quinto Orazio Flacco|Orazio]] sono costituite da 104 [[poesia|poesie]] (scritte a partire dal 30 a.C.) raccolte in quattro libri. Il modello dell'opera è la grande [[Lirica greca|poesia greca]] di [[Grecia antica|età arcaica]], soprattutto [[Alceo]], [[Anacreonte]], [[Saffo]], [[Pindaro]] e i poeti dell'isola di [[Lesbo]], con la ripresa di diversi tipi di [[Opera letteraria|componimento]] e di [[metrica|metri]] vari.
 
Le odi sono suddivise in quattro [[Libro|libri]] e si rifanno alle opere del famoso poeta latino LUCILIO. Il primo libro contiene 38 poesie, il secondo 20, il terzo 30 e il quarto 15. I primi tre libri furono pubblicati nel [[23 a.C.|731]] ''ab Urbe condita'' (23 a.C.), il quarto nel [[13 a.C.|741]] (13 a.C.).
 
== Libro I ==
193

contributi