Differenze tra le versioni di "Clementina Forleo"

m
→‎Critiche e procedimenti disciplinari: le citazioni si scrivono tra virgolette
(Recupero di 0 fonte/i e segnalazione di 1 link interrotto/i.) #IABot (v2.0)
m (→‎Critiche e procedimenti disciplinari: le citazioni si scrivono tra virgolette)
== Critiche e procedimenti disciplinari ==
{{F|magistrati italiani|gennaio 2012}}
Nel 1992, Forleo venne criticata per non aver disposto il giudizio a seguito di una denuncia per [[diffamazione]] presentata dalla famiglia di Enzo Tortora contro il pentito [[Gianni Melluso]], che in un'intervista ad un settimanale aveva ribadito le sue accuse nei confronti di Tortora.<ref>[http://archiviostorico.corriere.it/1995/luglio/22/riapre_caso_Tortora_Sotto_accusa_co_0_9507221886.shtml Si riapre il caso Tortora. Sotto accusa ora i giudici<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref> Scrive il gip Forleo: ''"L'assoluzione di Enzo Tortora rappresenta in realtà soltanto una verità processuale e non anche la verità reale del fatto storicamente accaduto''". La sentenza divenne definitiva dal momento che la Procura Generale non intese impugnarla.
 
In seguito contro la Forleo sono state intraprese due azioni, una per incompatibilità ambientale/funzionale e l'altra di tipo disciplinare. La prima iniziativa, che ha prodotto la proposta di trasferimento e di affiancamento obbligatorio di Forleo con altri colleghi, ha avuto luogo nella prima commissione del CSM e reagiva alla bufera mediatica attivata da un'intervista resa dal GIP di Milano alla trasmissione di [[Rai 2]] ''[[Annozero]]''.
963

contributi