Differenze tra le versioni di "Sime Telefonia"

 
== Gli anni novanta e la chiusura definitiva ==
La Sime Telefonia, ed il personale restante, furono trasferiti in in Via San Piero A Quaracchi 250 A, a Firenze. Sopravvivendo, per gli anni novanta, grazie ad una serie di commesse - fra le quali quella con [[Nokia]]. Con il colosso finlandese, nell'ambito del progetto della creazione di ''Nokia Point'' monomarca in tutta l'Italia, la Sime inaugurerà - nel 2009 - un proprio negozio di vendita al dettaglio, a Firenze, in via Paganini, 42<ref>{{Cita web|url=https://www.archilovers.com/projects/16594/negozio-sime-telefonia-nokia.html|titolo=NEGOZIO SIME TELEFONIA NOKIA {{!}} STEFANO GAUDIO|sito=Archilovers|lingua=it|accesso=2020-11-26}}</ref>, successivamente chiuso.
 
Divenuta di proprietà della [[Urmet]] e della IPM, nel 2004 ulteriori vicende relative alla proprietà e la perdita di ulteriori commesse<ref>{{Cita web|url=http://met.cittametropolitana.fi.it/comunicati/comunicato.asp?id=15812|titolo=Città Metropolitana di Firenze - Archivio comunicati stampa|sito=met.cittametropolitana.fi.it|accesso=2020-11-26}}</ref> aggravarono la crisi aziendale e - dopo un'ulteriore diminuzione dei lavoratori<ref>{{Cita web|url=https://storico.cgilfirenze.it/2006/sime.html|titolo=Sime in Cgil Firenze|sito=storico.cgilfirenze.it|accesso=2020-11-26}}</ref> avvenuta nel 2006 - anche la restante attività di riparazione cellulari, operata sotto il nome ''Simenet'', cessò definitivamente alla fine del 2007. Il progetto di passaggio della metà dei dipendenti rimasti (circa 50) alla riparazione di schede elettroniche, ed il rilancio dell'expertise nel settore dell'installazione e manutenzione degli impianti telefonici interni (ai sensi del DM 314/92), la cui autorizzazione fu concessa all'azienda nell'ottobre dello stesso anno<ref>{{Cita web|url=https://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/recuperi/Comunicazioni/Elenco-314-ANIA.pdf|titolo=Albo Nazionale delle imprese autorizzate all'installazione e manutenzione degli impianti telefonici interni ai sensi del DM 314/92}}</ref>, rimasero di fatto sulla carta<ref>{{Cita news|autore=|url=https://storico.cgilfirenze.it/2007/simenet.html|titolo=La Simenet licenzia metà del personale|pubblicazione=L' Unità|data=31/05/2007}}</ref>.
 
== La sede storica ==
76

contributi