Differenze tra le versioni di "Radio (elettronica)"

m
m (→‎Tappe: |date ----> |data)
*Nel [[1894]], [[Aleksandr Stepanovič Popov]] costruì il suo primo ricevitore radio, che conteneva un coesore, inventato da [[Temistocle Calzecchi Onesti]]. Popov mostrò il suo coesore alla Società russa di fisica e chimica il 7 maggio, [[1895]], dopo modificato in un analizzatore di segnale lampeggiante.
*Nel [[1895]], [[Guglielmo Marconi]] lesse il lavoro di Hertz e [[Nikola Tesla|Tesla]] sulla trasmissione elettromagnetica e la telegrafia senza fili, iniziando così i suoi esperimenti. Va detto che in realtà Marconi, autodidatta, dichiarò sempre di essersi ispirato ai lavori di Righi, suo maestro ed Hertz.<ref>{{Cita web|url=http://www.treccani.it//enciclopedia/guglielmo-marconi_(Dizionario-Biografico)|titolo=MARCONI, Guglielmo in "Dizionario Biografico"|sito=www.treccani.it|lingua=it-IT|accesso=2020-04-18|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20200103005944/http://www.treccani.it/enciclopedia/guglielmo-marconi_(Dizionario-Biografico)/|dataarchivio=3 gennaio 2020|urlmorto=sì}}</ref> Un anno dopo fu pronto per effettuare l'esperimento di [[Sasso Marconi|Pontecchio]], durante il quale trasmise un [[Codice Morse|segnale Morse]] ad oltre due km di distanza.
* Nello stesso anno Tesla trasmetteva, dal suo laboratorio di [[New York]], a [[West Point (New York)|West Point]], segnali fra due bobine poste a più di 50&nbsp;km.<ref>http://books.google.it/books?id=UI8-E8DDVKQC&pg=PA23&dq=tesla+radio+1895&hl=it&sa=X&ei=lMmpU5XNC5GK4gSPo4GgDQ&ved=0CD4Q6AEwBA#v=onepage&q=tesla%20radio%201895&f=false</ref>.Sempre a [[New York]] Tesla effettua con successo trasmissioni vocali, commissionategli da J.P.[[John Pierpont Morgan]], a lunga distanza dalla sua torre in costruzione di Wardenclyffe ma solo dopo oltre 40 anni gli sarà riconosciuta l'invenzione.
*Il 2 luglio [[1897]], a [[Londra]], [[Guglielmo Marconi]] brevetta la radio.
*Nel dicembre del [[1901]] Guglielmo Marconi usa le invenzioni di Hertz, Tesla e [[Jagadish Chandra Bose|J.C. Bose]] per ricevere il segnale radio nella sua prima comunicazione radio transatlantica su una distanza di 3.200&nbsp;km da [[Poldhu]], [[Regno Unito]], a [[Saint John's (Canada)|St. Johns]], [[Terranova]]. Marconi fu riconosciuto al momento, a livello mondiale, per questo rivoluzionario metodo di trasmissione. Poco dopo gli fu riconosciuto sia il brevetto che il Nobel della Fisica, insieme a [[Karl Ferdinand Braun]].
3 609

contributi