Differenze tra le versioni di "Brabham BT34"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  1 mese fa
→‎1971: formato numero
(→‎1971: formato numero)
 
La Brabham finì la stagione classificandosi al nono posto nel Campionato Costruttori totalizzando cinque punti grazie alla BT33 di Schenken. Solo il miglior piazzamento di una squadra in ciascuna gara contava ai fini del Campionato Costruttori, per questo del quinto posto di Hill al Gran Premio d'Austria non si tenne conto in termini di punti poiché Schenken si classificò terzo.
 
Alla fine dell'anno Tauranac si rese conto che il suo budget di 100000100.000 sterline per la Formula 1 non era più un rischio che poteva permettersi di prendere da solo e cercò un partner d'affari esperto<ref>Lawrence (1999) p. 113</ref>. Vendette la Brabham per 100000100.000 sterline a [[Bernie Ecclestone]], ex manager di [[Jochen Rindt]] ed ex proprietario della [[Connaught (automobilismo)|Connaught]]. Tauranac rimase ad occuparsi del design e a gestire la fabbrica.<ref>Lawrence (1999) p. 116</ref>
 
===1972===
9 373

contributi