Differenze tra le versioni di "Corte d'Appello di Altamura"

nessun oggetto della modifica
{{Coord|40|49|38.1|N|16|33|14.5|E|display=title}}
[[File:Altamura's Appeal Court (1808-1817).jpg|thumb|Il palazzo Viti, sede della Corte d'appello di [[Altamura]] (1808-1817)]]
La '''Corte d'Appello di Altamura''' era un [[tribunale]] di seconda istanza del [[Regno di Napoli]] (1808-1816) e del [[Regno delle Due Sicilie]] (1816-1817) situato nella città di [[Altamura]], in [[Puglia]]. Fu istituito nel 1808 dal re di Napoli [[Giuseppe Bonaparte]], fratello di [[Napoleone Bonaparte|Napoleone]], e rimase in funzione fino al 1817, allorché re [[Ferdinando I delle Due Sicilie]], ritornato da pochi anni sul trono, decretò lo spostamento della sede della corte d'appello a [[Trani]] (col ritorno dei Borbone, le corti d'appello furono rinominate "Gran Corti Civili").<ref>https://www.uniba.it/elenco-siti-tematici/altri-siti-tematici/ius-regni/fonti/giurisprudenza/gran-corte-civile-di-trani-1</ref><ref>http://www.ordineavvocati.bari.it/default.asp?idlingua=1&idContenuto=72</ref>
 
== Il contesto storico ==
Utente anonimo