Differenze tra le versioni di "Andrea Belotti"

Etichetta: Ripristino manuale
==== Torino ====
Il 15 agosto 2015 prende parte al primo impegno stagionale del Palermo: la gara di [[Coppa Italia 2015-2016]] disputata contro l'{{Calcio Avellino|N}}, valevole per il terzo turno preliminare e vinta per 2-1. Due giorni dopo, il 17 agosto, firma a titolo definitivo per il {{Calcio Torino|N}}, che paga alla società siciliana 7,5 milioni di euro per il suo cartellino.<ref>{{cita web|url=http://www.gazzetta.it/Calciomercato/17-08-2015/calciomercato-torino-andrea-belotti-palermo-gilardino-joel-campbell-accordo-zamparini-cairo-120979193882.shtml|titolo=Torino, preso Belotti dal Palermo: ha firmato, costerà 7,5 milioni|data=17 agosto 2015}}</ref><ref>{{cita web|url=http://www.gazzetta.it/Calciomercato/18-08-2015/belotti-ha-firmato-il-torino-gallo-si-allena-ventura-120989076374.shtml|titolo=Belotti ha firmato con il Torino: il Gallo si allena con Ventura|autore=Fabrizio Turco|data=18 agosto 2015}}</ref> Dopo aver realizzato una sola rete nel girone d'andata (apre le marcature in Torino-{{Calcio Bologna|N}} 2-0, 14ª giornata di Serie A), segna una doppietta nella prima gara del girone di ritorno, contro il {{Calcio Frosinone|N}}, contribuendo alla vittoria per 4-2 in favore dei ''Granata'';<ref>{{cita news|url=http://archiviostorico.gazzetta.it//2016/gennaio/17/Immobile_bastano_minuti_Toro_che_ga_0_20160117_e1699a58-bce6-11e5-bd04-2ab8583a6ed3.shtml|titolo=A Immobile bastano 9 minuti. Il Toro va: che coppia con Belotti|autore=Guglielmo Longhi|pubblicazione=La Gazzetta dello Sport|data=17 gennaio 2016}}</ref> da qui incomincia a segnare con grande regolarità, chiudendo la stagione con 12 gol in campionato, eguagliando il primato personale stabilito con l'Albinoleffe.<ref>{{Cita web|url=http://www.gazzetta.it/Calcio/20-11-2016/torino-belotti-capocannoniere-mihajlovic-arrabbiare-170931802954.shtml|titolo=Torino, canta Belotti: capocannoniere! Mihajlovic: "Ma mi ha fatto arrabbiare"|autore=Vieri Capretta|data=20 novembre 2016}}</ref>
[[File:Gallo Belotti.jpg|thumb|Belotti con la maglia del {{Calcio Torino|N}}]]
 
Il 28 agosto 2016, alla 2ª giornata del [[Serie A 2016-2017|campionato 2016-2017]], realizza la sua prima tripletta in Serie A nella vittoria per 5-1 contro il Bologna.<ref>{{cita news|url=http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2016/08/29/il-toro-liquida-il-bologna-5-1-e-per-belotti-prima-triplettaTorino07.html|titolo=Il Toro liquida il Bologna: 5-1 E per Belotti prima tripletta|autore=Emanuele Gamba|pubblicazione=la Repubblica|data=29 agosto 2016|p=7}}</ref> Il 5 marzo 2017, in occasione della partita casalinga contro il {{Calcio Palermo|N}} (in cui peraltro realizza un'altra tripletta, nel giro di soli 7 minuti), incomincia per la prima volta la gara con la fascia di [[capitano (calcio)|capitano]] del Torino al braccio.<ref>{{Cita web|url=http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Torino/02-03-2017/torino-belotti-la-prima-volta-capitano-dal-primo-minuto-contro-palermo-1801060385965.shtml|titolo=Torino, Belotti per la prima volta capitano dal 1º contro il Palermo|data=2 marzo 2017}}</ref> A fine stagione, con 26 gol in 35 partite, registra il proprio record personale di reti in campionato, piazzandosi terzo nella classifica cannonieri del torneo, dietro [[Edin Džeko]] della {{Calcio Roma|N}} (29) e [[Dries Mertens]] del {{Calcio Napoli|N}} (28).
 
4 166

contributi