Differenze tra le versioni di "Titolo (editoria)"

Aggiungo wikilink
(Aggiungo informazione su sottotitolo. Riorganizzo i paragrafi per maggiore chiarezza espositiva.)
(Aggiungo wikilink)
Il '''titolo''' di un [[libro]], o di qualsiasi altro [[testo]] o [[opera d'arte]] [[Casa editrice|pubblicata]], è il [[nome]] dell'opera che viene solitamente scelto dall'[[autore]]. Un titolo può essere utilizzato per identificare l'opera, per collocarla nel contesto, per trasmettere una sintesi minima del suo contenuto e per incuriosire il lettore.
 
Alcune opere integrano il titolo con un sottotitolo il quale viene definito dalla norma ISO 5127:2017 — ove si presenta il vocabolario generale per il campo della documentazione — come «aggiunta al titolo che fornisce ulteriori spiegazioni, specialmente quando il significato del titolo stesso è ambiguo».<ref>{{Cita web|url=https://www.iso.org/obp/ui/fr/#iso:std:iso:5127:ed-2:v1:en|titolo=ISO 5127:2017 Information and documentation - Foundation and vocabulary|sito=www.iso.org|lingua=en|volume=3.7.4.03|p=|accesso=2021-04-13}}</ref> Nella [[Bibliografia#La citazione bibliografica|citazione bibliografica]] risulta opportuno indicare anche il sottotitolo, per quanto sia esteso.<ref>{{cita libro | cognome=Fiore | nome=Carlo | titolo=Preparare e scrivere la tesi in musica | città=Milano | editore=Sansoni | collana=Guide per l' università | anno=2000 | pp=125-126 | url=https://www.academia.edu/4481941/Preparare_e_scrivere_la_tesi_in_musica}}</ref> Nella [[Catalogazione bibliografica|catalogazione bibliotecaria]], un titolo uniforme viene assegnato a un'opera il cui titolo è ambiguo (che cioè può riferirsi a più opere).
 
In un libro fisico, cartaceo, il titolo è in genere inserito sul [[Legatoria|dorso]], sulla [[copertina]] e sul [[frontespizio]], ma a volte compare solo su quest'ultimo.<ref>{{Cita web|url=http://www.bottegaeditoriale.it/questionidieditoria.asp?id=70|titolo=DireFareScrivere - Questioni di editoria|sito=www.bottegaeditoriale.it|accesso=2021-04-13}}</ref>
112

contributi