Differenze tra le versioni di "Astrologia islamica"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  4 mesi fa
m
==Storia==
[[File:USE L15229 Horoscope from 'The book of birth of Iskandar" Wellcome L0025988.jpg|upright=1.7|thumb|[[Oroscopo]] del sultano Iskandar basato sul suo [[tema natale]] del 25 aprile 1384 (dal libro della nascita di Iskandar)]]
{{Senza fonte!|L'astrologia islamica proseguirono lungo il solco tracciato a suo tempo dalle tradizioni di età ellenistica e romana, basate sull'[[Almagesto]] di [[Claudio Tolomeo|Tolomeo]]. Centri di studio e insegnamento in [[medicina]] e astronomia/astrologia sorsero a Damasco e Baghdad, capitali califfali, e il [[califfo]] [[abbaside]] [[al-Mansur]] istituì un importante osservatorio astronomico e una famosa biblioteca (nell'ambito della ''[[Bayt al-Ḥikma]]'') a Baghdad, facendone il principale centro astronomico del mondo. Al suo tempo, le conoscenze astronomiche ebbero un forte impulso e lo stesso [[astrolabio]] fu inventato da [[Muhammad ibn Ibrahim al-Fazari|Muḥammad ibn Ibrāhīm al-Fazārī]]. <br>
Gran parte dei nomi delle [[stelle]] derivano per questo dalla [[lingua araba]]. }}
 
149

contributi