Effetto collaterale (medicina): differenze tra le versioni

m
smistamento lavoro sporco e fix vari
(+nota disambigua)
m (smistamento lavoro sporco e fix vari)
 
{{nota disambigua|il film|Effetti indesiderati (film)|Effetti indesiderati}}
{{disclaimer|medico}}
{{Malattia}}
{{Infobox malattia}}
'''Effetto collaterale''', in [[medicina]] e in [[farmacologia]], indica genericamente qualsiasi effetto non previsto o non desiderato (non necessariamente nocivo) legato all'azione farmacologica di una [[farmaco|sostanza terapeutica]].<ref>{{Cita web |url=http://www.farmacovigilanza.org/corsi/servello/corso13.htm |titolo=''Linee guida per creare e far funzionare un Centro di Farmacovigilanza'' (World Health Organization - the Uppsala Monitoring Centre) paragrafo 13 - Glossario |accesso=24 marzo 2013 |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20130326233721/http://www.farmacovigilanza.org/corsi/servello/corso13.htm |dataarchivio=26 marzo 2013 |urlmorto=sì }}</ref><ref>{{Cita web |url=http://farmacia.unich.it/farmacologia/didattica/farmacognosia-jz/8A.PDF |titolo=Slides esplicative dal sito dell'Università degli Studi "''Gabriele d'Annunzio''" |accesso=24 marzo 2013 |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20140728043034/http://farmacia.unich.it/farmacologia/didattica/farmacognosia-jz/8A.PDF |dataarchivio=28 luglio 2014 |urlmorto=sì }}</ref>. Spesso tali effetti sono illustrati nel rispettivo [[foglietto illustrativo]].
 
== Utilizzo del termine ==
Secondo alcuni autori, il termine "effetto collaterale" non andrebbe utilizzato per descrivere gli effetti tossici di un farmaco, in quanto potrebbe indurre a ritenere erroneamente che gli effetti descritti siano minimali o che avvengano necessariamente attraverso vie alternative al normale meccanismo d'azione del farmaco.<ref>{{cita libro | cognome= Katzung| nome= Bertram G.| titolo= Farmacologia generale e clinica| editore= Piccin | città= Padova| anno= 2006|paginepp= 35| isbn= 88-299-1804-0}}</ref>
 
== Effetto collaterale e reazione avversa ==
1 259 416

contributi