Differenze tra le versioni di "Superconduttività"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  2 mesi fa
Correzione grammaticale
(→‎Classificazione fisica: + link a Superconduttività del II tipo)
(Correzione grammaticale)
 
== Generalità ==
L'utilità pratica dei superconduttori è per ora estremamente limitata: uno dei loro difetti più limitanti è l'avere una temperatura critica così bassa (sempre molto al di sotto dello zero a meno di non impiegare alcuni gas a pressioni elevatissime) da richiedere una complessità di costruzione del sistema di raffreddamento, un consumo di energia per mantenerlo in esercizio e quindi un costo e una inaffidabilità enormi. L'[[azoto liquido]], che bolle a <math>77\,\mathrm{K}</math> <math>(-196^{\circ}\mathrm{C})</math>, è il fluido criogenico più diffuso ed economico, che aprirebbe la strada alla maggior parte delle applicazioni ipotizzate per i superconduttori. Di solito quindi è questa la temperatura che viene scelta come la linea di demarcazione tra superconduttori a temperatura rispettivamente alta (chiamati HTS, "HIghHigh temperature superconductors") e bassa (LTS, "Low temperature superconductors"). La maggior parte dei superconduttori tuttora noti ha purtroppo temperatura molto al di sotto di questa soglia.
 
Prima del 1986-7 si conoscevano solo superconduttori con temperatura critica sotto <math>-230^{\circ}\mathrm{C}</math><ref name=Bednorz>{{Cita pubblicazione|autore= J. G. Bednorz|autore2= K. A. Müller|titolo= Possible high T<sub>c</sub> superconductivity in the Ba−La−Cu−O system|rivista= Z. Phys. B|volume= 64|data= 1986|pp= 189–193|doi=10.1007/BF01303701|numero= 1|bibcode = 1986ZPhyB..64..189B }}</ref>: l'[[YBCO]], con una temperatura critica di <math>-180^{\circ}\mathrm{C}</math><ref>{{cita pubblicazione|titolo = Superconductivity at 93 K in a New Mixed-Phase Y-Ba-Cu-O Compound System at Ambient Pressure|rivista = Physical Review Letters|anno = 1987|volume = 58|pp = 908–910|doi=10.1103/PhysRevLett.58.908|pmid = 10035069|bibcode=1987PhRvL..58..908W|cognome1 = Wu|nome1 = M. K.|cognome2 = Ashburn|nome2 = J. R.|cognome3 = Torng|nome3 = C. J.|cognome4 = Hor|nome4 = P. H.|cognome5 = Meng|nome5 = R. L.|cognome6 = Gao|nome6 = L|cognome7 = Huang|nome7 = Z. J.|cognome8 = Wang|nome8 = Y. Q.|cognome9 = Chu|nome9 = C. W.}}</ref> è stato il primo HTS scoperto, e rimane ancora oggi il principale HTS per semplicità costruttiva e esperienza di impiego.
Utente anonimo