Differenze tra le versioni di "Karim Benzema"

Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
== Controversie giudiziarie ==
Nel 2010 è finito sotto inchiesta, assieme a [[Franck Ribéry]], per aver avuto rapporti sessuali con una escort minorenne, Zahia Dehar.<ref>{{Cita web|url=https://www.repubblica.it/sport/calcio/calciomercato/2010/07/20/news/ribery_benzema_interrogati_squillo-5701896/ |titolo=
Scandalo squillo minorenni Ribery sotto inchiesta |data=20 luglio 2010}}</ref> Quattro anni dopo i due calciatori sono stati assolti dal tribunale di Parigi per assenza di prove sufficienti a dimostrare che fossero a conoscenza della minore età della ragazza all'epoca dei rapporti.<ref>{{Cita web |url=https://sport.sky.it/gossip/2014/01/30/ribery_benzema_baby_escort_zahia_dehar_assolti.html |titolo=
Ribery e Benzema assolti per il caso della baby escort Zahia |data=30 gennaio 2014}}</ref>
 
Nel novembre [[2015]] viene indagato nell'ambito di un'inchiesta giudiziaria nata dalla denuncia di [[Mathieu Valbuena]], che nel giugno 2015 aveva dichiarato di aver ricevuto una telefonata anonima in cui gli veniva richiesto di pagare la somma di 150.000 euro, affinché non venisse diffuso un filmato nel quale intratteneva rapporti sessuali.<ref>{{Cita news |url=http://www.unionesarda.it/articolo/sport/2015/11/04/francia_estorsione_a_valbuena_per_un_video_hard_benzema_in_stato-4-443487.html |titolo=Francia: estorsione a Valbuena per un video hard, notte in carcere per Benzema |data=4 novembre 2015}}</ref> Il 5 novembre del 2015, dopo un fermo di 24 ore nei locali della polizia giudiziaria di [[Versailles]], Benzema avrebbe confessato di aver ricattato il suo compagno di squadra Valbuena.<ref name="confessione">{{Cita news |url=http://www.repubblica.it/sport/calcio/esteri/2015/11/10/news/francia_ricatto_a_valbuena_spunta_telefonata_che_inchioda_benzema-127032483/?ref=HRLV-2 |titolo=Francia, ricatto a Valbuena: Benzema indagato. Niente nazionale per entrambi |data=10 novembre 2015}}</ref> La notizia tuttavia viene smentita dal legale del calciatore.<ref name="confessione" /> Il 10 novembre 2015 l'emittente radiofonica ''Europe 1'' ha reso noto il contenuto di un'intercettazione telefonica del 6 ottobre in cui Benzema, parlando con un suo amico di infanzia, avrebbe dichiarato di aver avuto un ruolo attivo nella vicenda.<ref>{{cita news |url=http://www.repubblica.it/sport/calcio/esteri/2015/11/10/news/francia_ricatto_a_valbuena_spunta_telefonata_che_inchioda_benzema-127032483/?ref=search |titolo=Ricatto a Valbuena, telefonata inchioda Benzema: "Io ti ho avvisato..." |data=10 novembre 2015}}</ref><ref>{{cita news |titolo=Benzema è ancora nei guai: nuova registrazione contro di lui |url=http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/calcioestero/benzema-e-ancora-nei-guai-160-nuova-registrazione-contro-di-lui_1081428-201502a.shtml |data=10 novembre 2015}}</ref> Nel 2021 gli viene data una multa di 75000 euro ed un anno di carcere.
Nel 2021 gli viene data una multa di 75000 euro ed un anno di carcere
 
Il 10 dicembre seguente, in seguito a questa vicenda, viene escluso a tempo indeterminato dalla nazionale francese,<ref>{{Cita news |url=http://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-estero/2015/12/10-6635127/caso_valbuena_benzema_escluso_dalla_nazionale_francese/ |titolo=Caso Valbuena, Benzema escluso dalla Nazionale francese |pubblicazione=Corriere dello Sport |data=10 dicembre 2015}}</ref> e il 13 aprile 2016 lui stesso dichiara alla stampa che non sarebbe stato convocato per gli [[Campionato europeo di calcio 2016|Europei]].<ref name=esclusioneeuropeo/> Nel 2017 la Corte di Cassazione francese invalida l'inchiesta nei suoi confronti, facendolo uscire dal caso.<ref name=ilpost/>
 
== Statistiche ==
14 120

contributi