Dietrich Mateschitz: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica visuale Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
== Sport ==
Una delle principali attività di marketing usata da Mateschitz per lanciare il suo marchio è stata quella di sponsorizzare il Red Bull in numerosi [[sport estremi]]. Nel [[2004]] ha rilevato la scuderia di [[Formula 1]] [[Jaguar Racing]] fondando la [[Red Bull Racing]]; nel [[2005]], grazie anche all'amicizia con l'ex pilota di Formula 1 [[Gerhard Berger]] ha rilevato la scuderia italiana [[Minardi]] rinominandola [[Scuderia Toro Rosso]] creando una squadra satellite a quella ufficiale Red Bull. Nel [[2010]], [[2011]], [[2012]] e [[2013]] il team Red Bull ha vinto i mondiali costruttori di Formula Uno e quello piloti con il [[tedeschi|tedesco]] [[Sebastian Vettel]], impresa ripetuta nel [[Campionato mondiale di Formula 1 2021|2021]] con la vittoria del mondiale piloti con [[Max Verstappen]]. Possedeva inoltre anche un team [[NASCAR]] di nome [[Team Red Bull]], chiuso alla fine della [[NASCAR Sprint Cup Series 2011|stagione 2011]].<ref>{{cita web|url = http://lakenorman.wbtv.com/news/business/69633-mooresvilles-red-bull-racing-closed-down-thursday|titolo = Mooresville's Red Bull Racing closed down Thursday|accesso = 1º settembre 2012|lingua = en|editore = wbtv.com|data = 8 dicembre 2011|urlmorto = sì|urlarchivio = https://archive.is/20130209023316/http://lakenorman.wbtv.com/news/business/69633-mooresvilles-red-bull-racing-closed-down-thursday|dataarchivio = 9 febbraio 2013}}</ref>
 
Tra il [[2005]] e il [[2006]] ha acquistato le squadre di calcio dell'[[Austria Salisburgo]] e dei [[New York Red Bulls|MetroStars]], le quali successivamente hanno visto modificato il loro nome rispettivamente in [[Red Bull Salzburg]] e [[New York Red Bulls]] (non senza qualche polemica). Nel [[2007]] ha fondato la [[Red Bull Brasil]], una squadra di calcio brasiliana, che attualmente gioca nella seconda divisione del campionato paulista. In Brasile, in prima divisione, possiede il RB Bragantino. Nel maggio [[2009]] ha inoltre fondato un club di calcio tedesco, chiamato [[RB Leipzig]]. Dal [[2012]] è anche il proprietario del club di [[hockey]] tedesco EHC München che ha cambiato il nome in [[EHC Red Bull München|Red Bull München]], Da tempo è anche proprietario dei [[Eishockeyclub Red Bull Salzburg|Red Bull Salzburg]], squadra plurititolata del massimo campionato di hockey su ghiaccio austriaco. Sponsorizza numerosissimi altri sport ed altri atleti.
Utente anonimo