Differenze tra le versioni di "Codice di procedura civile"

::::* Il convenuto può contestare, ma soltanto nella prima difesa, il valore come sopra dichiarato o presunto; in tal caso il giudice decide, ai soli fini della competenza, in base a quello che risulta dagli atti e senza apposita istruzione.
::::* Se il convenuto non contesta il valore dichiarato o presunto, questo rimane fissato, anche agli effetti del merito, nei limiti della competenza del giudice adito.
:::: ARTICOLO 15. Cause relative a [[beni immobili]] - Il valore delle cause relative a beni immobili è determinato moltiplicando il reddito dominicale del terreno e la rendita catastale del fabbricato alla data della proposizione della domanda:
:::: per duecento per le cause relative alla [[proprietà]];
::: SEZIONE III Della competenza per territorio
::: SEZIONE IV Delle modificazioni della competenza per ragione di connessione
372

contributi